Le Iene Show: l’entourage di Maradona e le tasse. Il servizio di Filippo Roma del 22/10/2013

0

Nei giorni scorsi Diego Armando Maradona è finito nell’occhio del ciclone a causa di un’intervista realizzata nel salotto di Fabio Fazio a Che tempo che fa. Durante la chiacchierata con il conduttore, El pibe de oro ha rivolto il gesto dell’ombrello nei confronti di Equitalia. E’ noto, infatti, che Maradona abbia un grosso debito con fisco italiano, mai saldato. Fazio ha permesso che il suo ospite offendesse l’agenzia di riscossioni, un atteggiamento che ha trascinato pure lui nella centrifuga mediatica. L’argentino si è poi giustificato spiegando di essere vittima del sistema e dei poteri forti, quegli stessi poteri che ha sempre combattuto e che adesso vorrebbero fargliela pagare.

Per vederci più chiaro, Filippo Roma ha architettato una bella trappola e con la scusa del lancio di un nuovo modello di sigaretta elettronica e con l’aiuto di un complice, è riuscito ad incontrare il manager di Maradona. Si è scoperto che questo novello Robin Hood in salsa argentina, più che scagliarsi contro i poteri forti e schierarsi in difesa dei più deboli, pensa più banalmente agli affaracci suoi. La sua residenza è a Dubai, per meno di 33000 euro Maradona neppure si scomoda dalla sua poltrona. Per quanto riguarda i compensi, nessuno problema basta effettuare un bonifico da un conto estero ad un altro a Dubai. Sembra proprio trattarsi di un metodo ampiamente collaudato da Maradona, visto che in un recente evento si è fatto pagare, ben 850000 euro. Un campione sul rettangolo da gioco, di ben altra pasta nella vita privata. Sapete una cosa? quello che davvero mi irrita di Maradona non è tanto che sia un evasore fiscale, è l’ipocrisia, la pretesa di passare per un Don Chisciotte. Quando la finiremo di stendere tappeti rossi al suo arrivo in Italia sarà sempre troppo tardi. Vero Fabio Fazio? Il servizio non è ancora disponibile in rete, restate nei paraggi sarà inserito quanto prima.

loading...

LASCIA UN COMMENTO