Striscia, traffici di cagnolini dall’est: Stoppa smaschera un veterinario di Roma 24/10/2013

0

Edoardo Stoppa si trova a Roma per occuparsi ancora una volta di assurdi traffici di cuccioli dall’est. Cagnolini che percorrono chilometri e chilometri in inaccettabili condizioni, per poi varcare illegalmente i confini italiani. L’amico degli animali è partito per la capitale, perché, secondo alcune informazioni, è in arrivo un carico di cuccioli dalla Slovacchia. Gli animali sono nascosti all’interno di una comune ed insospettabile auto slovacca. La vettura si ferma proprio davanti ad un ambulatorio veterinario. I cuccioli vengono scaricati e consegnati al veterinario, il quale dovrebbe procedere all’inserimento di un microchip. Il trafficante esce dallo studio e Edoardo Stoppa ne approfitta subito per andare chiedere immediatamente spiegazioni al veterinario, che con la sua scellerata condotta contribuisce all’espandersi di un fenomeno, quello del traffico di cuccioli dall’est, spregevole e rischioso. Il dottore accampa scuse, ma quello che lascia davvero sconcertanti è come maneggia i cuccioli, li tiene in mano come avesse a che fare con fantocci inanimati. Non aggiungo altro, per scoprire come è andata a finire non vi resta che seguire il contributo video che trovate appena qui sotto. Buona visione.

Stricia cuccioli

loading...

LASCIA UN COMMENTO