Striscia lo Striscione dell’11/11/2013 la richiesta a luci rosse del tifoso a Galliani (video).

0

Cristiano Militello si trova a Mantova, per una nuova, imperdibile, puntata di Striscia lo Striscione, la rubrica di Striscia la Notizia dedicata al calcio e alle sue stranezze. Sfottò e curiosità dai campi di Serie A. Si parte con gli striscioni dei tifosi juventini a quelli napoletani, il più divertente recita così: “siete simpatici come Equitalia, quindi non vi può vedere neppure Maradona“. Si passa poi al calcio giocato, un calciatore casca a terra dopo uno scontro di gioco, la sua squadra sta vincendo quindi Tallo enfatizza un po’ col preciso intento di guadagnare tempo prezioso. Lo capiscono tutti, tranne il suo allenatore, l’ex penna bianca Ravanelli, che lo sostituisce scatenando la veemente protesta del giocatore. Orrori giornalistici sparsi a “Riedicola“. Per Gufate un altro mestiere. A Radio Rai, Tarcisio Mazzeo sminuisce il valore del neo madridista Bale, che risponde immediatamente andando a segnare il gol del 2-1 contro la Juventus. Per la rubrica Fuoricampo, uscito da Arcore Adriano Galliani raccoglie la richiesta a luci rosse di uno scatenato tifoso: “Io sono milanista e voglio vincere e voglio anche la F*ga Pe**sa“. Chiusura con le simulazioni di “Tutti giù per terra“. Al terzo posto Mario Balotelli, al secondo Emerson e in prima posizione Zapata.

Striscia galliani tifoso

loading...

LASCIA UN COMMENTO