Maurizio Crozza a Ballarò: la copertina del 3 dicembre 2013 (video)

0

Giova, te l’ho mai detto che sono un cretino?” Comincia in maniera surreale la copertina di Maurizio Crozza a Ballarò. “Ma non un cretino normale, io sono il Nobel dei cretini“. La ragioni di questo atto di accusa il comico genovese ce le spiega subito dopo: “Solo un cretino come me poteva sperare che oggi la Corte Costituzionale avrebbe deciso se il Porcellum è costituzionale oppure no“. Il comico genovese ironizza di par suo sul rinvio di un mese, forse per non mandarci di traverso il panettone, visto che non sarebbe esattamente il massimo della vita scoprire di essere governati da un parlamento illegittimo proprio durante le feste di Natale. Nel frattempo sul Fatto Quotidiano abbiamo recentemente preso atto che la nostra Corte Costituzionale costa tre volte di più rispetto a quella britannica; per la serie: inefficienza si, ma a caro prezzo. La copertina di Maurizio Crozza nel contributo video che trovate appena qui sotto. Buona visione.

LASCIA UN COMMENTO