Trapattoni fa pace con Strunz, ma le Femen in topless irrompono in studio (video)

0

A quindici anni dall’indimenticabile conferenza stampa in tedesco maccheronico del mitico Giovanni Trapattoni e dalle invettive nei confronti del povero Strunz, in Germania si è celebrata la “pace” tra il Trap e il suo ex giocatore. Nel corso della diretta televisiva sulla Zdf, però, hanno fatto però irruzione due attiviste del gruppo Femen in topless, che hanno scelto questo palcoscenico per protestare contro l’assegnazione del Mondiali del 2022 al Qatar. Il tutto sotto lo sguardo incredulo e divertito del mitico Trapattoni e degli altri ospiti in studio. Le due attiviste si sono presentate davanti alle telecamere con due palloni grondanti sangue dipinti sui seni e con alcune scritte di denuncia contro la manifestazione. La protesta è stata realizzata per denunciare lo sfruttamento dei lavoratori per i Mondiali in Qatar.

LASCIA UN COMMENTO