Striscia lo Striscione 16/12/2013: la marcatura di Zanetti su Belen Rodriguez e l’arbitro simulatore.

0

Nuovo appuntamento ieri sera, lunedì 16 dicembre 2013 a Striscia la Notizia con Striscia lo Striscione. Sfottò e curiosità dai campi di Serie A. Si parte con la cocente eliminazione della Juventus in Champions League, i tifosi napoletani sfottono: “juventi’ magnan’t o’ kebab”. Restiamo sulla sfortunata partita di Istanbul con le intemperie di Massimo Mario sulla lingua italiana: “Io vorrei sapere cosa capitasse se le due squadre si rifiutassero di giocare la partita”. Ci spostiamo poi in Inghilterra e più precisamente in Premier League dove una piccola mascotte del Tottenham si prende gioco di un avversario. Spazio poi a Riedicola, orrori giornalistici sparsi. Castronerie storico-pallonare con Ezio Gambaro: “Adesso che non c’è più Zeman abbiamo visto la monarchia più assoluta sul campo di Marassi” Sorico incontro tra Berlusconi ed El Shaarawy a Milanello, la didascalia a corredo della foto è tutto un programma: “Il patron rossonero incinta la squadra prima della trasferta di Champions”. Per Gufate un altro mestiere ci trasferiamo su Radio RAI dove Francesco Repice si rivela profetico prima di Galatasaray – Juventus. Chiusura con le simulazioni di Tutti giù per terra. Al terzo posto Peluso, al secondo Le Grottaglie e al primo dalla Premiere League, un arbitro simulatore.

Striscia lo Striscione arbitro

LASCIA UN COMMENTO