Striscia la Notizia, commercialista furbetto inguaia 500 aziende di Cuneo (video)

0

L’Agenzia delle entrate ha multato ben 500 aziende che tra il 2008 e il 2011 hanno presentato dichiarazioni dei redditi infedeli. La cosa davvero bizzarra è che tutte queste società risiedono nel medesimo comune, quello di Cuneo. E la cosa ancora più strana è che tutte hanno lo stesso consulente fiscale. Una sessantina di aziende, però, non ci stanno ed hanno deciso di denunciare il commercialista e poi hanno chiamato la redazione di Striscia la Notizia. A raccogliere le loro testimonianze è andato Max Laudadio. Questi imprenditori sono stati truffati, sono disperati e comprensibilmente arrabbiati. Attraverso fatture false il commercialista riusciva ad abbattere i costi, ma nessuna azienda era a conoscenza dell’operato del consulente, a quanto pare. Gli imprenditori sono disponibili a pagare le tasse dovute, ma non le sanzioni, di quelle pretendono, giustamente, che se ne occupi il commercialista. L’inviato di Striscia ha quindi deciso di incontrare il professionista, il quale si è giustificato sostenendo che i suoi clienti erano perfettamente a conoscenza del raggiro ai danni dello Stato. Qui sotto trovate il servizio andato in onda ieri sera a Striscia la Notizia. Buona visione.

Striscia commercialista

loading...

LASCIA UN COMMENTO