(VIDEO) Luciana Littizzetto e la “FCA” a Che tempo che fa: puntata del 2/02/2014

0

Nuovo appuntamento ieri sera, 2 febbraio 2014, con Luciana Littizzetto e Che tempo che fa. La comica torinese commenta con la solita ironia i fatti della settimana, prima però un comunicato da parte della RAI ai suoi spettatori, il 28 febbraio scade il canone: “non ce lo ripetono mai“, commenta sarcastica Lucianina. A tal proposito, la Littizzetto ci dà conto di una recente dichiarazione di Salvini, il quale ha confessato di non pagare il canone perché serve a pagare gente come Fabio Fazio e Luciana Littizzetto: “Anch’io non vorrei pagare le tasse, ma lo faccio lo stesso e poi, coi miei soldi, mi compro le mutande verdi“. Questa la stoccata della pestifera Lucianina al segretario della Lega Nord. Spazio poi alla fusione del’anno quella tra Fiat e Chrysler: “E’ nata la nuova FIAT. La sigla è FCA: manca una ‘i’ e diventa la parola più amata dagli italiani. Capisco Marchionne che è un mezzo canadese, capisco John Elkann che è un mezzo seminarista, ma Lapo: tu lo sai cos’è la ‘FCA’, abbi pazienza!“. Lucianina commenta poi la foto di Berlusconi senza trucco sul Time: “sembrava l’assassino del codice Da Vinci dopo l’influenza“. Per l’angolo della scienza, la Littizzetto commenta le dichiarazioni di Povia, il cantante, interrogato da un fan su Facebook sull’origine dei terremoti ha così sentenziato: “Ha risposto che, secondo lui, sulla terra arrivano i terremoti perché la gente cammina. Per Povia la terra è un gigantesco parquet, se ti muovi scricchiola“. Subito dopo il salto pubblicitario, il video integrale della copertina di Luciana Littizzetto andata in onda ieri sera, a Che tempo che fa.

loading...

LASCIA UN COMMENTO