Napoli – Milan 3-1 con la telecronaca di Raffaele Auriemma dell’8 febbraio 2014

0

Il Napoli sconfigge il Milan 3 a 1, consolida il terzo posto in classifica e scaccia una mini crisi e i malumori che ormai da qualche settimana agitavano la piazza partenopea. E pensare che per gli uomini di Benitez la partita non si era certamente messa bene, con la rete del vantaggio dei rossoneri messa a segno dal marocchino Taarabdt all’8′ del primo tempo. Si trattava, tuttavia, di un’iniziativa personale del neo attaccante milanista, i padroni di casa trovavano subito il pareggio grazie ad una conclusione di Inler sporcata e resa imparabile dalla retroguardia rossonera. Nella ripresa Clarence Seedorf inseriva prima Kakà e poi anche Montolivo e Pazzini al posto di un provatissimo Balotelli. Era, tuttavia, ancora il Napoli a trovare le rete all’11’ con Higuain. Dopo aver fallito il raddoppio, al 36′ il Pipita chiudeva i giochi con la rete del definitivo 3 a 1. Tutto bene, o quasi, per il Napoli, tornato finalmente bello e vincente al San Paolo. Per il Napoli era importantissimo vincere per non permettere alla Fiorentina di raggiungerlo al terzo posto, l’unico vero obiettivo della stagione rimasto agli uomini di Benitez. La sensazione è che quella partenopea resti una squadra letale davanti, ma ancora molto fragile in difesa, dove è bastato il solo Taarabdt a seminare il panico. Una serata di gioia, comunque, anche per Raffaele Auriemma, puntuale nella sua postazione di commento.  Clicca qui per la telecronaca di Auriemma 

loading...

LASCIA UN COMMENTO