Maurizio Crozza a Ballarò, video copertina di domenica 16/02/2014

0

Eccezionalmente di domenica (per lasciare spazio al Festival di Sanremo), nuovo appuntamento ieri sera, 16 febbraio 2014, con Ballarò, il programma di approfondimento politico condotto da Giovanni Floris su RAI Tre. A dare il via alla  puntata, anche ieri sera si è materializzato Maurizio Crozza. Il comico genovese apre la sua copertina con una precisazione rivolta al conduttore: “Oggi Alfano ha detto che Berlusconi è circondato da inutili idioti….E tu, Giova, cosa fai, proprio oggi inviti Maurizio Gasparri?“. Crozza volta pagina è commenta il passaggio di consegne tra Letta e Matteo Renzi: “Se ci pensi, a Letta non è andata neppure tanto male, è stato trombato il giorno di San Valentino, se non altro c’è stato un po’ di romanticismo“. Un dubbio, poi, si insinua nella mente di Maurizio Crozza: “ma se Renzi ha fatto tutto questo a Letta che era un suo amico, a noi italiani, che neanche ci conosce, che cosa ci può fare?“. Il comico genovese ripercorre, poi, l’escalation del sindaco di Firenze: “Giova, ti rendi conto della carriera che ha fatto Renzi in 6 mesi? A dicembre è diventato segretario del PD, domani diventa Premier e a luglio diventa presidente dell’Europa. Dove vuole arrivare? Perchè oggi Renzi ha fatto un hastag su Twitter: “Obama stai sereno“? E dopo una veloce imitazione di Landini, presente in studio, l’abolizione del senato che vorrebbe portare a termine il neo premier, suggerisce a Crozza di vestire i panni del senatore Razzi: “Io non credo che perderò il posto anche perché verrò ripescato come ultimo del mio girone“.

loading...

LASCIA UN COMMENTO