Pellè perde la testa e prende dopo il pareggio del Twente col Feyenoord (video)

0

Il Feyenoord sta per vincere 2-1 contro il Twente, ma al 95′ gli avversari riescono a pareggiare e Graziano Pellè perde il controllo. L’attaccante italiano, che da quando si è trasferito nella terra dei tulipani viaggia con la ragguardevole media di un gol a partita, ha lasciato rettangolo di gioco prendendo a calci la panchina. Non contento, una volta imboccato il tunnel degli spogliatoio ha sfogato la sua rabbia anche sulle postazioni per le interviste post-partita. Era stato proprio Pellè a sbloccare il risultato al 13 del primo tempo con una bella girata. L’ex attaccante del Lecce non ha quindi digerito il gol del Twente, messo a segno dall’ex nerazzurro Castaignos. Il Pellè furioso è andato in scena subito dopo il fischio finale dell’arbitro. Un addetto dello stadio, prima che il giocatore entrasse negli spogliatoi, ha cercato di calmarlo, ma l’attaccante è riuscito a sbollire la sua rabbia solamente dopo. Non sappiamo se questa sfuriata costerà all’attaccante una squalifica, i tifosi del Feyenoord avranno, comunque, molto apprezzato l’attaccamento alla maglia dell’italiano. Manco a dirlo, lo show di Pellé in queste ore sta letteralmente impazzando su YouTube ed io non potevo proprio esimermi dal riproporvelo. Il contributo video, come sempre, potete rivederlo subito dopo il salto pubblicitario. Buona visione.

loading...

LASCIA UN COMMENTO