Milan – Juventus 0-2: le telecronaca di Crudeli e Paolino Direttastadio 3/03/2014

0

Parterre delle grandi occasioni a Direttastadio. Negli studi di 7Gold va in scena il big match della 26a giornata di Serie A tra Milan e Juventus. L’avvio dei rossoneri è bruciante, la retroguardia bianconera salva sulla linea un tiro di Kakà e Tiziano Crudeli si dispera. Il telecronista tifoso rossonero davvero non può crederci, eppure il suo Milan gioca alla grande nel primo tempo e gli uomini di Antonio Conte sono costretti a sudare le proverbiali sette camice per mantenere il risultato sullo 0 a 0. I rossoneri, però, sciupano troppo e con una squadra come la Juve certi errori non te li puoi davvero permettere. E così, prima dell’intervallo, gli ospiti trovano il vantaggio con Llorente. Antonio Paolino è scatenato, con lui tutti gli opinionisti di fede bianconera presenti in studio. Lo svantaggio spezza le gambe al Milan e nella ripresa la partita cambia. Le sue occasioni, ad essere obiettivi, il Diavolo le crea pure, ma la rete non arriva e così la Juventus trova anche il raddoppio grazie ad una magia di Carlitos Tevez. Il contraccolpo psicologico è evidente, il Milan rischia di subire una lezione che non merita e deve dire grazie al palo che evita il 3 a 0 a Pogba. Finisce così, con un successo alla fine meritato per la Juventus di Antonio Conte, ma quello visto a San Siro è un Milan in netta crescita, decisamente migliore dal punto di vista del gioco e del carattere rispetto a quello targato Allegri. Un paio di innesti di qualità e i rossoneri potranno tornare a giocarsela ad armi pari contro la Juventus dall’anno prossimo. Qui sotto trovate la telecronaca di Tiziano Crudeli e Antonio Paolino di Direttastadio.

loading...

LASCIA UN COMMENTO