Hamsik travestito da donna a Striscia lo Striscione del 4/02/2014

0

Nuovo appuntamento ieri sera, martedì 4 febbraio 2014, a Striscia la Notizia con l’impagabile rubrica curata di Cristiano Militello: Striscia lo Striscione. Sfottò e curiosità dai campi di Serie A, si parte con lo striscione ironico dei tifosi granata all’indirizzo dell’arbitro Rizzoli: “Rizzoli, prima di partire per i Mondiali, ricordati gli occhiali”. Nonostante l’eliminazione imminente dall’Europa League, ai tifosi del Rubin Kazan non è passata la voglia di scherzare. Scena da libro cuore in Sassuolo VS Parma, dove un padre interviene intercettando la palla prima che finisca sul figliolo e gli interrompa lo sviluppo. Ci trasferiamo poi in Germania per assistere alla comica caduta della mascotte dell’Hoffenheim. Per Riedicola, siamo su Premium Calcio e secondo il telecronista Tevez esulta col ciuccio in bocca per festeggiare la nascita del terzo genero. Il TG3 della Lombardia ribattezza l’allenatore dell’Inter che da Mazzarri diventa “Marrazzi”. Per Gufate un altro mestiere, Hernan Crespo critica l’attacco dell’Atletico Madrid. Ad inizio anno, l’opinionista tifoso rossonero Cristiano Ruiu sentenziava: “Il flop dell’anno sarà Fernando Llorente”. Come se non bastasse, nel corso della partita Milan Vs Juventus, il telecronista continuava a punzecchiare l’attaccante spagnolo. E indovinate che ha realizzato il gol del vantaggio bianconero? Per la rubrica scatti fuoricampo, memorabile il travestimento del centrocampista sloveno Marek Hamsik. Chiusura con le simulazioni di Tutti giù per terra. Al terzo posto Pepe del Real Madrid, al secondo posto Konate e in primo posto una sceneggiata d’annata con protagonista Lafferty.

Striscia lo Striscione Hamsik

loading...

LASCIA UN COMMENTO