Napoli – Roma 1-0 con la telecronaca di Carlo Zampa del 9/03/2014

0

Ieri sera, allo stadio San Paolo nel posticipo della 27a giornata di Serie A, il Napoli di Rafa Benitez ha sconfitto la Roma di Garcia per 1 a 0 grazie all’unico gol dell’incontro messo a segno da Callejon. Una vittoria che permette ai partenopei di avvicinarsi al secondo posto, occupato proprio dai giallorossi e allungare sulla Fiorentina, in quarta piazza e sconfitta ieri dalla Juventus. E proprio i bianconeri sono quelli a trarre maggior vantaggio dalla sconfitta della Roma. Con 14 punti di distacco dagli uomini di Conte, il sogno scudetto per la Roma può considerarsi sfumato. Un vero peccato per i giallorossi, che avrebbero probabilmente meritato di giocarsela sino alla fine. Ma come sottolineava De Rossi qualche giorno fa, questa Juve è stata costruita per ammazzare il campionato e sta traducendo in pratica i suoi propositi bellicosi. Ieri i capitolini sono anche stati sfortunati, perché nel primo tempo sono stati solo loro a fare la partita. La Roma il vantaggio lo aveva anche trovato grazie ad un colpo di testa di Benatia, ma il difensore si trovava in posizione di fuorigioco e l’arbitro ha annullato giustamente. Nella ripresa il Napoli ha cominciato a spingere e alla fine ha trovato il gol grazie a Callejon. La Roma ce l’ha messa tutta per trovare il pareggio, ma ieri non era proprio giornata. Comprensibile, quindi, la delusione di Carlo Zampa e di tutti i tifosi giallorossi. Ora la Roma, però, non deve mollare, accedere alla Champions senza passare dai preliminari significherebbe programmare il prossimo hanno senza fretta. La sensazione è che con un paio di innesti di qualità, i giallorossi possano competere ad armi pari contro la Juventus dalla prossima stagione.

loading...

LASCIA UN COMMENTO