Il Segreto, anticipazioni puntata 12 marzo 2014: Juan apre un bordello.

0

Cosa accadrà nell’episodio de Il Segreto di domani, mercoledì 12 marzo 2014? Tanti colpi di scena attendono i telespettatori della telenovela spagnola, scopriamoli allora insieme. Cominciamo con Sebastian ed Alfonso, i due sono protagonisti di una furiosa litigata in locanda. Sebastian vorrebbe venderla per ricavare denaro da investire nei suoi nuovi affari, Raimundo, invece, sembra distratto da questioni personali. L’uomo confessa ad Agueda di essere stato follemente innamorato di donna Francisca quando era giovane. Proprio la matrona, quando torna a casa trova Efren ad aspettarla; la donna tenta di cacciarlo, ma lui si ribella e la minaccia con un mattarello. Francisca è vittima di un malore. Tristan non si dà per vinto e tenta invano di convincere sua madre e la sorella a dimostrare un briciolo di affetto ad Efren, ma le due non ne vogliono sapere, lo considerano addirittura un mostro. Tristan e Pepa, invece, decidono di portarlo con loro in giro per il paese. Pardo, invece, incontra Juan per avere maggiori informazioni a proposito della sua decisione di aprire un bordello. Nel frattempo, la famiglia ha deciso che la locanda non sarà venduta, notizia che viene accolta con rabbia da Sebastian. Raimundo, invece, decide di andare a trovare donna Francisca per confessarle un segreto che ha custodito per troppi anni. Pepa, intanto, vorrebbe capire per quale ragione la presenza di Raimundo la mette così a disagio. Calvario cerca di obbligare Efren a pregare, ma Pepa la sorprende e le intima di stare alla larga dal giovane. La suora si infuria e decide di studiare un piano per farla pagare alla ragazza. Hipòlito, invece, ne ha escogitata un’altra delle sue, il giovane ha deciso di vendere cartine di tabacco, pur non avendo alcune esperienza nel settore. Infine, Severiano è tornato a Puente Viejo e rivendica la paternità del figlio di Emilia.

LASCIA UN COMMENTO