Direttastadio Atletico Madrid – Milan 4-1 con la telecronaca di Tiziano Crudeli

0

Dopo la sconfitta patita all’andata, il Milan vola in Spagna per inseguire l’impresa contro l’Atletico Madrid. Nella postazione di telecronaca a Direttastadio, Tiziano Crudeli è pronto per il suo commento. La serata non comincia sotto i migliori auspici perché dopo una manciata di minuti gli uomini di Simeone sono già in vantaggio grazie al solito Diego Costa, che si avventa in spaccata su un cross dalla destra e non lascia scampo all’incolpevole Abbiati. Tiziano Crudeli è sconsolato, Filippo Tramontana e Claudio Zuliani, entrambi presenti in studio, se la ridono sotto i baffi. I rossoneri sono in balia degli avversari, vanno vicini a subire il secondo gol, ma con una reazione d’orgoglio trovano il pareggio grazie ad un’incornata vincente di Kakà. In studio si riaccendono le speranze, ma si tratta solo di un fuoco di paglia come scopriremo a breve. Nel frattempo tra gli opinionisti di accende il dibattito, ci si accusa vicendevolmente di gufare le squadre italiane, il solito gioco delle parti che rende più divertenti le telecronache di Direttastadio. Al 40′ l’Atletico mette la freccia per la seconda volta, i padroni di casa sono anche un pizzico fortunati perché il tiro di Arda Turan subisce una deviazione e la palla si insacca alle spalle di Abbiati. Siamo ancora nel primo tempo, la qualificazione è compromessa e il Milan si scioglie. Nella ripresa i rossoneri sono costretti a raccogliere la palla dentro al sacco ancora due volte, prima a causa di un colpo di testa vincente di Raul Garcia e poi per la doppietta di Diego Costa. La telecronaca di Tiziano Crudeli nel contributo video che trovate appena qui sotto.

loading...

LASCIA UN COMMENTO