Made in Sud, streaming video prima puntata 11/03/2014

1

Ieri sera, martedì 11 marzo 2014, su RAI Due è andata in onda la prima puntata della nuova stagione di Made in Sud, il cabaret show condotto da Gigi e Ross e con la collaborazione di due vallette d’eccezione, Fatima Trotta ed Elisabetta Gregoraci. In diretta dall’Auditorium Arena di Napoli, abbiamo appena assistito alla prima di otto puntate. Vecchie conoscenze e nuovo che avanza, questo il mix che, almeno nelle aspettative degli autori, dovrebbe rivelarsi vincente. La terza stagione di MasterChef è appena terminata e visto il grande successo di pubblico (e di critica), il reality di SKY non poteva non essere preso di mira dalla satira di Made in Sud. E così abbiamo visto i due conduttori Gigi e Ross nei panni dei giudici Bruno Barbieri e Carlo Cracco. Tra le novità, prendiamo atto anche di un supereroe napoletano di nome “Pigroman”, l’uomo dei fuochi e il sosia di Mika. Per quanto riguarda, invece, le vecchie conoscenze del cabaret show, anche per questa nuova stagione confermatissimi Larsen, lo stravagante microfonista brianzolo interpretato da Marco Della Noce, il professor Enzo Fischetti alle prese con il difficile compito di tradurre le battute troppo meridionali, e il DJ Frank Carpentieri. Guest star della prima puntata del cabaret show, il vicedirettore di RAI Due, nonché conduttore di Voyager Roberto Giacobbo. Qui sotto potete rivedere il video in streaming della prima puntata di Made in Sud andata in onda ieri sera, martedì 11 marzo 2014, su RAI Due.

1 commento

  1. Ormai la novità di MADE IN SUD del 2012 è svanita.
    Adesso è un’accozzaglia di personaggi.
    Il solito cast che dice sempre le stesse cose dette da anni ad esempio le vacanze estive in Calabria, ed a breve parlerà nuovamente del casatiello e di Pasqua?
    Vi sono pochissimi che si salvano mentre altri comici più affermati (ad es. a Zelig) e gli OSPITI sono stati CHIAMATI IN SOCCORSO PER GLI ASCOLTI.
    Presto si presenterà nuovamente De Laurentiis con il giocatori del Napoli? E’ evidente che De Laurentiis sta facendo in modo di portare avanti questi “personaggi” per usarli nei suoi films di Natale!
    E’ diventato uno spettacolo senza un senso che cerca di unire i più disparati personaggi per ottenere consenso un po’ qua e un poco là, ma ci si stanca nel vedere il programma e sei costretto a girare canale facendo zapping.
    RAI 2 dovrebbe riprendere a fare un programma di SPETTACOLO come una volta con un nuovo TITOLO che unisca tutta l’ITALIA, con ballerini BRAVI, cantanti, e qualche comico che fa veramente ridere, mentre i presentatori devono avere vicino una BRAVA e NUOVA SHOW GIRL che dimostri quanto vale (come lo è stata la Carrà, la Cuccarini ect).
    E’ stancante risentire all’infinito sempre le solite cose imparate a memoria, ma soprattutto questa è una brutta copia di programmi già affermati come Zelig.
    Per fortuna hanno fatto in modo di non andare in onda insieme a Colorado perché la differenza si sarebbe vista troppo!!
    Spero che il prossimo anno i NOSTRI SOLDI siano usati meglio.

LASCIA UN COMMENTO