Direttastadio Verona – Inter 0-2 con la telecronaca di Filippo Tramontana del 15/03/2014

0

Negli studi di Direttastadio va in scena l’anticipo della 28a giornata di Serie A tra Verona ed Inter. I nerazzurri arrivano da 5 risultati utili consecutivi, l’obiettivo è proseguire la marcia per superare il Fiorentina al quarto posto e, perché no, mantenere vivo il sogno Champions. E’ una buona Inter quella delle prime fasi di gioco, gli uomini di Mazzarrri passano meritatamente in vantaggio al 14′ grazie a Rodrigo Palcio, ma gran parte del merito va attribuito a Jonathan, che semina mezza difesa avversaria entra un area di rigore e sforna un assist che chiede solo di essere sfruttato al meglio. Filippo Tramontana inizialmente crede si tratti di autogol del Verona, la rete invece è tutta di Palacio. Intanto in studio Claudio Zuliani provoca Elio Corno, due caratteri fumantini che prendono fuoco facilmente. Sempre Elio Corno, in assenza di Bellugi, lo sostituisce per gli up and down. Scende Walter Mazzarri, il tecnico nerazzurro ha inserito D’Ambrosio, autore di una buona prestazione, solo perché Nagatomo si è fatto male, altrimenti per l’ex esterno del Torino sarebbe stata di nuovo panchina. Salgono Jonathan, autore di una prestazione con i fiocchi e il solito Palacio. La linea torna nuovamente a Filippo Tramontana per la telecronaca del secondo tempo. Al 17′, ancora Jonathan assoluto protagonista. L’esterno brasiliano scambia con Hernanes e va alla conclusione. Il tiro viene ribattuto dal portiere, ma sulla respinta Jonathan è prontissimo a ribadire in rete. Dopo 3 minuti di recupero finisce la partita, un’ottima Inter sorpassa temporaneamente la Fiorentina al quarto posto e si candida a recitare un ruolo di assoluta protagonista sino alla fine del campionato.

LASCIA UN COMMENTO