Verona – Inter 0-2 con la telecronaca di Christian Recalcati del 15/03/2014

0

L’anticipo della 28a giornata di Serie A, vede l’Inter di Walter Mazzarri impegnata contro il Verona al Bentegodi. I nerazzurri arrivano da 5 risultati utili consecutivi e dopo un inizio 2014 davvero complicato sembrano tornati la squadra di inizio stagione, quella che vinceva e convinceva. L’avvio dell’Inter è molto promettente e al 14′ i nerazzurri passano meritatamente in vantaggio grazie a Rodrigo Palacio, gran parte del merito va attribuito a Jonathan, autore dell’assist e protagonista di una prestazione super. Gli uomini di Mandorlini ci provano soprattutto dalla distanza e si lamentano per un contatto in area di rigore tra Ranocchia e Toni. L’arbitro fa cenno di continuare, la sensazione è che il penalty ci fosse. Su calcio di punizione Hernanes colpisce al traversa, secondo legno per i nerazzurri dopo il palo colpito da Icardi nei primi minuti del match. Il Verona si affida alla classe di Iturbe, che fa tutto bene eccetto il tiro. E così al 18′ della ripresa l’Inter trova il raddoppio, lo mette a segno uno scatenato Jonathan, migliore in campo tra i nerazzurri. La partita rimane divertente, Kovacic regala qualche lampo di classe, Itrube e poi Romulo chiamano Handanovic alla doppia parata. Il risultato non cambia più, l’Inter batte il Verona 2 a 0 meritatamente ed in attesa della Fiorentina si porta al quarto posto in campionato e a 8 punti dalla zona Champions, traguardo molto difficile ma non impossibile per questa Inter, soprattutto se il Napoli perderà qualche punto prezioso nel suo cammino. CLICCA QUI per la telecronaca della partita di Christian Recalcati.

LASCIA UN COMMENTO