Le Mani Dentro la Città – seconda puntata del 21 marzo 2014 – streaming video

0

Ieri sera, venerdì 21 marzo 2014, su Canale 5 è andata in onda la seconda puntata de Le Mani Dentro la Città, la nuova fiction con protagonisti Giuseppe Zeno e Simona Cavallari. Nel cast troviamo anche Andrea Tidona, Giulio Beranek, Marco Rossetti, Massimiliano Gallo e Viola Sartoretto. La nuova serie TV prodotta da Pietro Valsecchi parla di mafia, omicidi e traffico di droga che ruotano attorno a Trebbiate, cittadina inventata dell’hinterland milanese dove aziende e commercianti devono fare i conti con la criminalità organizzata. La famiglia Marruso, infatti, detiene il controllo del racket e da un po’ di tempo a questa parte è riuscita ad infiltrarsi all’interno delle istituzioni, anche grazie a politici compiacenti e corrotti. Qui sotto trovate la trama, CLICCA QUI per rivedere la seconda puntata integrale di Le Mani Dentro la Città.

L’imprenditore Enrico Brogi è una delle tante vittime del racket a Trebbiate. L’uomo è stato assassinato in carcere da Pinuccio, ma nel frattempo anche Carmine Marruso è un pericolo di vita. Pinuccio, infatti, si sta organizzando per far entrare un carico da 700 chili di cocaina in Lombardia, a il trafficante non intende coinvolgere i Marruso nell’affare. Nel frattempo, l’ispettore Viola è alle prese con le indagini relative ad un carico di cocaina, proprio quello di Pinuccio. Per poter proseguire le sue indagini, Viola è costretta a lavorare sotto copertura all’interno della discoteca dei mafiosi come cameriera. Il municipio di Trebbiate, nel frattempo, è stato occupato da alcuni operai e rischia di chiudere. Nel corso del disordini muove proprio il padre di Viola.

LASCIA UN COMMENTO