Le Iene, Gioco d’azzardo: Il servizio di Nadia Toffa non andato in onda 26/03/2013

0

Ieri sera, mercoledì 26 marzo 2014, a Le Iene Show è andato in onda un servizio realizzato da Nadia Toffa sul gioco d’azzardo e sulle effettive probabilità di vincita. L’inviata, grazie al contributo offerto da un fisico ed un matematico, ha dissipato molti dubbi ed illusioni sui vari giochi. Abbiamo scoperto così che ci sono remote possibilità di vincita alla roulette, dove un giocatore, in media, perde 2.70 euro  ogni 100 giocate. Per non parlare del Superenalotto, oppure del Gratta e Vinci, dove le percentuali diminuiscono drasticamente. Al termine del servizio, Nadia Toffa ne ha presentato un altro dedicato ai presunti controlli dello Stato proprio sul gioco d’azzardo. L’inviata delle Iene ha ascoltato la sconcertanti rivelazioni di alcuni politici – quasi tutti del Movimento 5 Stelle -. Ma visto che siamo in parcondicio, non è stato possibile mandarlo in onda nel corso della puntata delle Iene di ieri sera. Il servizio non è disponibile neppure su Video Mediaset, ma sulla pagina ufficiale del programma su Faceook. Si scopre che la Sogei, l’ente che dovrebbe effettuare i controlli, in realtà non possiede la certificazione richiesta. Stiamo parlando di un giro d’affari mostruoso, un settore dove le anomalie sono all’ordine del giorno. Capita infatti, che a differenza di quanto avviene nella vita reale, più le concessionarie incassano, meno pagano di tasse. Il gioco d’azzardo è cresciuto enormemente negli ultimi anni, ma il prelievo fiscale è rimasto pressoché invariato. Queste ed altre sconcertanti rivelazioni sono contenute del servizio realizzato da Nadia Toffa CLICCA QUI per vedere il video.

LASCIA UN COMMENTO