Le Iene Show, I sogni di Angelo: il bambino al rompipalle: “voglio diventare un dinosauro”

0

Succede sempre così, a cena si strafoga e poi la notte fa dei sogni stranissimi. Indovinate di chi stiamo parlando? Ma certo, del mitico Angelo Duro che nella nuova edizione delle Iene ci ha presentato l’ennesimo bizzarro personaggio. Dopo il cantante senza pubblico e Mariano, il rapper siciliano, ora è arrivato il turno de I sogni di Angelo. In questo nuovo capitolo l’inviato delle Iene indossa i panni di un pignolo, un tipo molto preciso che pretende che tutti rispettino le regole, un vero rompipalle insomma. La prima vittima è un povero ragazzo, reo di aver gettato un mozzicone di una sigarette per terra. Angelo Duro prima lo rimprovera e poi minaccia di chiamare i vigili se il giovanotto non gli sgancia 10 euro. Tocca poi ad un signore sulla sessantina subire le angherie del rompipalle, il quale tenta di opacizzare la pelata in ossequio ad un poco credibile cartello di divieto di calvizie. Poi, il rompipalle decide di infastidire un giovanotto, il quale non potrebbe stare seduto sul bordo di una colonna di marmo, in quanto in quella zona vigerebbe il divieto di bruttezza. Anche in questo caso Angelo Duro si rivela un rompiscatole tremendo. E’ il turno di un altro malcapitato signore, l’inviato delle Iene lo invita a stare a distanza di sicurezza dalla gente in quanto puzza. Il finale è la cosa più divertente del servizio, l’inviato ferma un simpaticissimo bambino, che prima nega di aver bevuto e poi rivela al rompipalle di voler diventare un dinosauro da grande, di quelli che mangiamo i bambini. Esilarante, Angelo Duro ha trovato il suo erede naturale.

LASCIA UN COMMENTO