Direttastadio Napoli-Juventus 2-0 con la telecronaca di Pesce e Paolino del 30/03/2014

0

Negli studi di Direttastadio va in scena il big match della 30a giornata di Serie A tra Napoli e Juventus. In postazione di commento, i telecronisti tifosi Mimmo Pesce e Antonio Paolino sono pronti a dare il via alle ostilità. Nei primi minuti il Napoli parte a razzo e Buffon è subito chiamato agli straordinari. Gli uomini di Benitez collezionano 3 corner in 6 minuti, sugli sviluppi dell’ultimo, arriva anche il gol di Hamsik, ma la posizione di fuorigioco dello slovacco è netta, giusta la chiamata dell’assistente. In studio Antonio Paolino ha il suo bel daffare per replicare alle solite accuse degli altri opinionisti tifosi. Ma i padroni di casa sono in netto controllo del match, concedono poco e nulla ai bianconeri di Conte e al 37′ del primo tempo arriva il meritatissimo vantaggio del Napoli; cross di Insigne e stoccata al volo di Callejon, che anticipa l’intervento di Asamoah e fa secco l’incolpevole Buffon. Nei primi minuti della ripresa, la Juventus cerca con maggior convinzione di farsi pericolosa dalle parti di Reina, ma questa sera in attacco i bianconeri non sono incisivi e per il portiere spagnolo è solo ordinaria amministrazione. Di ben altro spessore gli affondi dei padroni di casa, il Napoli trova il meritato raddoppio all’81’ con Mertens, gran gol del folletto belga, come di pregevole fattura l’assist di Pandev. La Juventus, mai veramente in partita, si spegne definitivamente e dopo ben 6 minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine. Qui sotto potete rivivere le emozioni di Napoli-Juventus con la telecronaca di Direttastadio con Mimmo Pesce e Antonio Paolino.

LASCIA UN COMMENTO