Napoli – Juventus 2-0 con la telecronaca di Raffaele Auriemma del 30/03/2014

0

Ieri sera, nel posticipo della 30a giornata di Serie A, il Napoli ha sconfitto 2 a 0 la Juventus allo stadio San Paolo. Vittoria ampiamente meritata per gli uomini di Benitez, protagonisti di un primo tempo al fulmi di cotone. Serata di straordinari per Gigi Buffon, che già al 7′ del primo tempo è chiamato al primo provvidenziale intervento su Callejon. Subito dopo, il Napoli si vede annullare un gol per posizione di fuorigioco di Hamsik, chiamata giusta dell’assistente dell’arbitro. Tre minuti più tardi, Buffon deve compiere un vero miracolo per deviare in angolo un tiro a botta sicura del centrocampista slovacco. La Juve è in grave affanno e riesce a farsi viva dalle parti di Reina solamente grazie ad un tiro di Lichtsteiner, troppo centrale per impensierire il portiere spagnolo. Al 37′ il Napoli finalmente passa in vantaggio, cross di Lorenzo Insigne, Callejon anticipa Asamoah e con un destro al volo non lascia scampo a Buffon. Nella ripresa i bianconeri producono il massimo sforzo per acciuffare il pareggio, Conte inserisce Isla al posto di Asamoah e proprio l’esterno cileno offre a Vidal l’opportunità di crossare dal fondo ma la palla viene deviata in angolo. L’ex Udinese ancora pericoloso poco dopo, un provvidenziale intervento in scivolata di Ghoulam sventa la minaccia. E dopo l’ennesima paratona di Buffon su Hamsik, il Napoli all’81’ trova il raddoppio; perfetto lancio di Pandev per Mertens, che controlla e tira di destro che vale la rete del 2-0. Non succede praticamente più nulla fino al 90′, dopo ben sei minuti di recupero l’arbitro pone fine alle ostilità. Qui sotto la telecronaca della sfida di Raffaele Auriemma.

LASCIA UN COMMENTO