PRESADIRETTA, streaming video puntata del 31 marzo 2014: “Grecia Italia”

0

Ieri sera, lunedì 31 marzo 2014, su RAI Tre è andata in onda la dodicesima ed ultima puntata di Presadiretta. Il ciclo del programma condotto da Riccardo Iacona si è concluso con uno spietato confronto tra la Grecia e l’Italia, entrambe devastate dalla crisi economica. Le telecamere di Presadiretta ci hanno accompagnati in un lungo e drammatico viaggio nella crisi del nostro paese, dalla Toscana delle grandi aziende in grave affanno, alla Campania, la regione che detiene il triste primato del tasso di disoccupazione, alla Sicilia, tra povertà, corruzione e scandali, sino alla Grecia. Un racconto che mostra le analogie tra due paesi tremendamente simili. Il programma di Riccardo Iacona si è recato in Toscana, per mostrare le aziende italiane e straniere che stanno chiudendo, la precarietà del lavoro e gli ammortizzatori sociali che non esistono più. E poi giù in Campania, dove è proprio il lavoro ad essersi dissolto, dove negozi e piccole aziende hanno chiuso le serrande e i consumi non sono mai stati così bassi dal dopoguerra ad oggi. In Sicilia dove alla povertà si aggiungere lo sperpero di risorse pubbliche, i dipendenti pubblici non ricevono lo stipendio e un’inchiesta condotta dalla Procura di Messina sugli investimenti per la Formazione Professionale, ha fatto esplodere un altro, l’ennesimo, scandalo politico. Questo desolante viaggio nella crisi ha poi varcato i confini italiani ed è arrivato anche in Grecia, un paese letteralmente a pezzi. Nonostante le ricette “lacrime e sangue”, la ripresa non si intravede neppure all’orizzonte. In un simile scenario, vengono a mancare i diritti fondamentali e il partito di estrema destra “Alba Dorata” fa proseliti sulle macerie di una classe politica incapace e corrotta. “Grecia Italia” è un’inchiesta di Riccardo Iacona, con Vincenzo Guerrizio, Giulia Bosetti, Rebecca Samonà, Alessandro Macina, Federico Ruffo, e Andrea Vignali. Subito dopo il salto pubblicitario, il video in streaming.

loading...

LASCIA UN COMMENTO