Striscia la Notizia – Lavoratori stagionali: 12 ore di lavoro per 1000 euro al mese (video).

0

Con l’arrivo della bella stagione, migliaia di lavoratori si riversano sulle coste alla ricerca di un impiego stagionale. Ma sono davvero tantissimi quelli che hanno chiamato in redazione di Striscia la Notizia, per dar conto di offerte che oscillano tra l’inaccettabile e l’illegale. E la maggior parte di quei posti di lavoro, sembrano diventare prerogativa per i cittadini stranieri, che arrivano in Italia disposti a scendere a qualsiasi compromesso pur di lavorare. Moreno Morello ha deciso di spedire un’attrice per verificare le segnalazioni e nel primo albergo le testimonianze vengono confermate da colei che si occupa dell’assunzione del personale. Turni massacranti da 12 ore, nessun giorno libero durante la settimana, e quelle poche volte che viene concesso di riposare, la giornata non viene pagata. Il tutto per la bellezza di 1000 euro, alloggio incluso, ma il dipendente viene messo in regola per 6 ore e quaranta, il resto lo percepisce in nero. E pensate che in qualche Hotel, se solo ti azzardi a nominare il giorno di riposo durante il colloquio, nemmeno di fanno lasciare i recapiti, vieni direttamente congedato e agevolato all’uscita. Ma tutto questo è legale? L’inviato di Striscia la Notizia si è rivolto direttamente alla Responsabile servizio ispezioni lavoro di Rimini. Un’agenzia che si occupa di ricerca e selezioni del personale, d’altro canto, aveva già spiegato come funziona. La sostanza è: o mangi questa minestra o ti butti dalla finestra. In tempi di crisi, bisogna saper accertare compromessi e pazienza se poi anche i diritti più elementari vengono calpestati. Lavorare 12 ore al giorno per 1000 euro è un trattamento da terzo mondo e questi datori di lavoro andrebbero sanzionati. Questa sera, verosimilmente, andrà in onda la seconda parte del servizio.

Striscia lavoratori stagionali

loading...

LASCIA UN COMMENTO