Sampdoria – Inter 0-4 con la telecronaca di Christian Recalcati del 13 aprile 2014

0

Ieri, allo stadio Ferraris di Genova, l’Inter ha superato per 4 a 0 la Sampdoria al termine di una partita strana, dove in nerazzurri hanno sofferto oltre il lecito nel primo tempo per poi dilagare nella ripresa. Serviva assolutamente una vittoria per non rischiare di compromettere la corsa all’Europa League ed i tre punti sono puntualmente arrivati. Una prestazione luci ed ombre, come si accennava, per il ragazzi di Mazzarri. Subito in vantaggio grazie ad Icardi (eccessiva e fuori luogo l’esultanza del giovane attaccante argentino al cospetto dei suoi ex tifosi), L’Inter ha concesso troppo ad una Sampdoria costretta a giocare in inferiorità numerica per buona parte del match. C’è voluto un super Samir Handanovic nella prima frazione di gioco. L’ex portiere dell’Udinese si è reso protagonista di almeno quattro interventi miracolosi, con annesso rigore parato al povero Max Lopez. Nell’intervallo Walter Mazzarri deve aver strigliato a dovere i suoi, perchè dal tunnel degli spogliatoi è uscita fuori un’Inter completamente differente che ha aggredito l’avversario senza lasciagli tregua, trovando la via della rete per ben altre tre volte. Prima con Walter Samuel, poi ancora con Mauro Icardi ed infine col solito Rodrigo Palacio, uno che se non ci fosse bisognerebbe intentarlo. E così, il povero Mihajlovic, squalificato in tribuna, è stato costretto ad assistere alla Caporetto dei suoi senza neppure poter intervenire personalmente per invertire l’inerzia della gara. Per l’Inter le note positive sono rappresentate da Mauro Icardi e Samir Handanovic su tutti. Male, invece, la difesa, incomprensibile il fallo da rigore commesso da Ranocchia, a testimonianza che il difensore ex Bari alterna buone prestazioni ad altre decisamente negative. Ad ogni buon conto, CLICCA QUI per la telecronaca della partita di Christian Recalcati.

loading...

LASCIA UN COMMENTO