The Voice of Italy 2: Suor Cristina regina assoluta delle Battle del 16/04/2014.

0

Ieri sera, mercoledì 16 aprile 2014, su Rai2 è andata in onda una nuova puntata The Voice of Italy. Il talent show condotto da Federico Russo è entrato nella seconda fase: dopo i cinque appuntamenti con le Blind Audition (Audizioni al buio) le squadre dei quattro coach si sono date battaglia nei duelli della Battle. Raffaella Carrà, J-Ax, Noemi e Piero Pelù hanno fatto “duellare” sullo stesso pezzo due concorrenti della propria squadra. Al termine dell’esibizione, è toccato al coach scegliere il vincitore, colui o colei che ha passato il turno. La novità della seconda edizione di The Voice è l’opzione Steal: il concorrente scartato da un coach potrà essere ripreso da un altro coach e inserito all’interno della sua squadra. Un’opzione che ogni coach ha potuto sfruttare solo due volte durante questa fase. Nel corso del periodo di allenamento delle Voci, i 4 coach sono stati supportati da altrettanti special coach: Raffaella Carrà da Riccardo Cocciante, Piero Pelù da Loredana Bertè, Noemi da Frankie hi-nrg e J-Ax da Elio e le Storie Tese. I concorrenti si sono sfidati al centro del ring, uno contro l’altro, confrontandosi sullo stesso brano: con un inciso ed un ritornello ciascuno, interpretando successi della musica italiana ed internazionale, ovviamente dal vivo, accompagnati dalla band. Non voglio aggiungere altro per non rovinare la visione a tutti coloro che si fossero persi la puntata di ieri. L’unica cosa che mi sento di aggiungere, è che l’assoluta protagonista della serata è stata, ancora una volta, Suor Cristina. Tutti gli altri sono stati relegati ad un ruolo di comprimari, è questo per il talent show di RAI Due non può essere una bella notizia. Tutto verte sulla Sister Act italiana, celebrata e famosa in tutto il mondo.

loading...

LASCIA UN COMMENTO