Striscia lo Striscione del 28/04/2014: lo striscione della curva dell’Inter (video)

0

Cristiano Militello si trova a Bologna, per una nuova puntata di Striscia lo Striscione. Sfottò e curiosità dai campi di Serie A, si parte con la pallonata ricevuta dal genoano Antonini. Spazio poi alla Premier League e più precisamente con José Mourinho nel corso della sfida del suo Chelsea contro il Liverpool. Si torna in Serie A per leggere lo striscione dei tifosi interisti sullo strapotere delle TV e sull’importanza dei tifosi. Ci trasferiamo poi nella Liga spagnola per assistere alla grande reazione del brasiliano del Barcellona Dani Alves, il quale, prima di battere un calcio d’angolo è raggiunto dal lancio di una banana. Il terzino non ci pensa due volte, la raccoglie e se la mangia. Dopo il gol del Benfica contro la Juventus, sugli spalti compare uno strano personaggio… Ma si, è il genio delle tartarughe di Dragon Ball. Spazio poi a Riedicola, orrori giornalistici sparsi. Siamo nel telegiornale della Sicilia, la conduttrice sembra avere le idee un po’ confuse: “l’unico giocatore indisponibile è Morganella che 70 giorni fa riportò 70 fratture”. SKY, inizio di collegamento col botto, in studio si sente nitidamente un rutto in diretta, potrebbe trattarsi di un nuovo servizio on-demand. Spazio poi a Gufate un altro mestiere. su SKY va in scena Real Madrid VS Bayern Monaco. Luca Marchegiani è protagonista di un’azzeccatissima analisi della partita. Simulazioni canonizzate a Tutti giù per terra: Al terzo posto Brosco del Latina, al secondo Balotelli del Milan e in prima posizione ci spostiamo sulle isole Samoa dove, nel corso di una partita di Rugby va in scena una delle simulazioni più ridicole dell’anno.

Striscia lo Striscione 28 aprile

loading...

LASCIA UN COMMENTO