Direttastadio Juventus-Atalanta 1-0: Idris e la festa Scudetto 2013/2014

0

Per il terzo anno consecutivo, la Juventus di Antonio Conte è Campione d’Italia. Un risultato eccezionale, che rende in qualche modo meno amara l’eliminazione in Champions prima ed in Europa League poi. Direttastadio ha affidato ad Idris il commento per la festa Scudetto (qualcuno di voi sa dov’è finito Antonio Paolino?). Questo forse non è più il campionato più bello del mondo come sostiene lo scatenato tifoso bianconero vip, ma la Serie A resta sempre uno dei tornei più difficili del mondo. E’ vero, quest’anno la Juventus ha beneficiato del suicidio sportivo delle milanesi, ma Napoli e soprattutto Roma, si sono dimostrate pretendenti credibili. Gli avversari ci hanno provato, ma questa Juventus è troppo più forte della concorrenza. I meriti di questo successo vanno equamente divisi tra proprietà, dirigenza e staff tecnico. Marotta e Conte meritano una menzione particolare perché sono loro i veri artefici dei successi dei bianconeri. Il primo sta già lavorando per rendere la Juve ancora più forte e per permettere ai tifosi bianconeri di gioire finalmente anche in Europa. Conte, invece, in queste ore ha spaventato un po’ la piazza. Il tecnico ha dichiarato di non essere sicuro di avere ancora le energie per allenare la Juventus. E’ un uomo ambizioso e come tale è determinato ad imporsi anche in un palcoscenico prestigioso come la Champions. Per riuscirci, questa Juve ancora non basta, dirigenza e proprietà dovranno fare un grande sforzo per trattenerlo, garantendo a Conte un organico per giocarsela davvero ad armi pari con le altre big europee. Ma queste sono considerazioni premature, per ora i tifosi bianconeri vogliono godersi il terzo scudetto consecutivo e ne hanno tutte le ragioni.

loading...

LASCIA UN COMMENTO