Luciana Littizzetto a Che tempo che fa dell’11 maggio 2014 (video)

0

Nuovo appuntamento ieri sera, domenica 11 maggio 2014, con Che tempo che fa. Sul finale di trasmissione, puntualissima come sempre, si è materializzata Luciana Littizzetto, che con la consueta ironia ha commentato i fatti politici (e non solo) della settimana. Prima, però, la pestifera Lucianina celebra l’ospite che l’ha preceduta, il maestro Albertazzi. Si parte con Valeria Marini, lo cui soap opera con l’ex marito Giovanni Cottone sembra lontana dall’essere archiviata. La showgirl non si vuole separare come fanno tutti i comuni mortali, ha deciso di chiedere alla Sacra Rota l’annullamento del matrimonio: “Ma perché la Sacra Rota cominci a ‘rotare’ ci devono essere dei motivi molto seri. E secondo Valriona ci sarebbero eccome, lei dice, infatti, che il matrimonio non sarebbe stato consumato…e che cosa hanno fatto in tutto questo tempo, hanno giocato a briscola?” La versione della Marini, comunque, contrasta con quella del marito, il quale ha rilasciato un’intervista al Corriere Della Sera: “ha detto che il matrimonio è stato consumato e che hanno numerosi testimoni…Ma come in un tamponamento, quando finivano firmavano il Cid? Lo facevano davanti ad un notaio o alla giuria di Ballando sotto le Stelle?“. Spazio poi alla politica perchè in queste settimane stiamo assistendo ad un vero e proprio esodo: “vanno tutti in Libano…Ma cosa c’è in Libano, oltre ai cedri?” Poi la Littizzetto commenta l’arresto di Sajola: “lui era un po’ stupito, secondo me perché lo hanno arrestato solo adesso“. Subito dopo il salto pubblicitario, il video integrale dell’intervento di Luciana Littizzetto a Che tempo che fa dell’11 maggio 2014.

loading...

LASCIA UN COMMENTO