Roma – Juventus 0-1: il commento di Antonio Paolino di Direttastadio 11/05/2014

0

La Juventus dei record non si ferma più e ieri sera, allo stadio Olimpico, è riuscita a sconfiggere anche la Roma di Rudi Garcia al termine di una partita molto combattuta e decisa nei minuti di recupero da un gol di Osvaldo, ex avvelenatissimo e fischiatissimo. E così, la carrozzata di Antonio Conte si prepara a scollinare quota 100 punti in campionato, un’enormità che certifica una supremazia schiacciante e mai messa in discussione, se non forse proprio dalla Roma nelle prime 10 giornate. Antonio Paolino di Direttastadio, decisamente più a suo agio nei panni di opinionista piuttosto che in quelli di telecronista tifoso, ha commentato il terzo scudetto consecutivo dell’era Conte. L’unico neo di questa annata straordinaria resta l’Europa. I bianconeri sono stati eliminati già nella fase a gironi di Champions League e non sono neppure riusciti a guadagnare la finale di Europa League allo Juventus Stadium. Ma quello europeo non è solamente un cruccio dei tifosi. Ieri Antonio Conte ha lasciato intendere che pensare di vincere la Champions ora con la Juventus non è ipotizzabile. Il tecnico che ha fatto la fortuna della Juve in questi ultimi anni, sembrerebbe sul piede di partenza, ma quale club potrebbe mettere in condizione Conte di vincere la Champions? L’unica big europea senza una guida tecnica in questo momento è il Manchester United, forse al tecnico bianconero converrebbe restare a Torino convincendo la dirigenza ad effettuare almeno 3/4 acquisti mirati in grado di far fare alla rosa il salto di qualità. Ma per queste riflessioni ci sarà senz’altro tempo nelle prossime settimane, ora il popolo juventino si goda il terzo scudetto consecutivo consapevole che anche per il prossimo anno in Italia la squadra da battere sarà la Juventus.

loading...

LASCIA UN COMMENTO