Striscia la Notizia, Il Mercato abusivo di Cascina Gobba a Milano

0

Max Laudadio si trova a Milano per tornarci a parlare del mercato abusivo di Cascina Gobba. L’inviato di Striscia la Notizia si interroga sulle ragione per le quale, nessuno, sino ad ora, abbia fatto nulla per risolvere questa situazione. Il dubbio che ci sia qualcosa sotto ci arriva direttamente dal presidente di Milano Serravalle, proprietario del terreno dato in concessione al comune. L’Atm avrebbe affittato una parte dell’area ad una società. Dovete sapere che questa società, alla quale l’Atm ha appaltato il terreno, avrebbe dovuto garantire la sicurezza dell’area durante la sosta dei pulmini giunti in Italia dall’estero, facendosi pagare ben 120 euro a pulmino per ogni week end. E la stessa società, per poterlo fare, ha stipulato un contratto di affitto, proprio con Atm con un canone mensile di ben 10 mila euro. Insomma, davvero un bel giro di soldi. Ma è possibile che sia la società che l’Atm non si siano accorti che il parcheggio si è trasformato in un mercato abusivo? Una responsabile del comune addossa la responsabilità ad una ditta di sicurezza. Secondo loro la situazione è semplicemente degenerata, ma l’inviato di Striscia ha giocato a fare qualche calcolo. Più o meno stazionano nell’area 50 furgoni a week end che per 120 euro l’uno fanno 24 mila euro al mese; importo che moltiplicato per 10 anni fa 2.880.000. Davvero una bella cifra, sarà per questa ragione che sono diventati tutti ciechi? La domanda dell’inviato di Striscia la Notizia è più che legittima. Il servizio integrale nel contributo video che trovate appena qui sotto.

Striscia mercato abusivo Milano

loading...

LASCIA UN COMMENTO