Salvatore Marchese di Nadia Gioielli contro Striscia: Staffelli vuole rovinarmi (video)

0

Nel corso della puntata di Striscia la Notizia andata in onda ieri sera, giovedì 15 maggio 2014, Valerio Staffelli è tornato ad occuparsi di una sua vecchia conoscenza. Qualcuno di voi ricorda il servizio sulla Nadia Gioielli? Beh, l’inviato di Striscia aveva comprato diversi articoli: un bracciale che doveva essere di diamanti neri, in realtà era fatto con pietre sintetiche. Degli orecchini che dovevano essere in oro, in realtà erano d’argento. Per non parlare della caratura delle pietre, robaccia secondo Valerio Staffelli. Dopo il servizio, il proprietario dell’azienda, il signor Salvatore Marchese, si è letteralmente scatenato contro Striscia la Notizia ed il suo inviato. Il montaggio del servizio sarebbe stato realizzato apposta per rovinare la Nadia Gioielli, Valerio Staffelli non avrebbe neppure controllato la merce all’interno degli scatoloni, quegli stessi gioielli che avrebbe liquidato come tarocchi nella realizzazione del suo pezzo. Ieri l’inviato ha mostrato nuovamente le immagini relative al primo servizio, quando insieme a Salvatore Marchese controllava la bigiotteria (perchè di questo si tratta e scadente oltretutto) nello scatolone. Salvatore Marchese prosegue nelle sue televendite e puntualmente legge i messaggi di alcuni suoi affezionati telespettatori che lo esortano ad andare avanti con il suo lavoro, da impeccabile professionista qual’è. Il proprietario di Nadia Gioielli ha più volte chiesto il diritto di replica a Staffelli, ma dopo aver lanciato il guanto di sfida, il signor Marchese ha pensato bene di disertare l’appuntamento con Valerio Staffelli, facendo recapitare all’inviato di Striscia una denuncia, secondo la quale la Nadia Gioielli sarebbe stata a sua volta truffata da un fornitore, che sarebbe riuscito a vendergli una partita di gioielli falsi. Qui sotto il servizio integrale andato in onda ieri a Striscia.[like_to_read]

Nadia Gioielli Striscia

 

[/like_to_read]

 

 

loading...

LASCIA UN COMMENTO