Juventus – Cagliari 3-0 | Claudio Zuliani e la festa scudetto del 18/05/2014 (video)

0

La Juventus dei record raggiunge quota 102 punti in classifica, chiudendo con addirittura 17 punti di vantaggio sulla pur ottima Roma di Rudi Garcia. Cifre semplicemente pazzesche per gli uomini di Conte e per il campionato italiano. Applausi per tutti allo Juventus Stadium, in primis per Antonio Conte, beniamino del pubblico ed ormai ad un passo al rinnovo col club bianconero. Il Cagliari non aveva ancora perso allo Stadium, unica squadra di Serie A, ieri è caduto anche questo tabù.

C’è una sola squadra sul rettangolo di gioco e dopo appena 9 minuti la Juventus è già in vantaggio. Ennesima gemma su calcio piazzato di Andrea Pirlo, la sfera sbatte sulla traversa, rimbalza sulla schiena di Silvestri e finisce in rete. Passano appena sei minuti e i Campioni d’Italia raddoppiano. La difesa sarda, rivedibile nella circostanza, agevola il compito di Llorente che con un facile tocco realizza il 2 a 0. Al 22′ ci prova anche Tevez, ma l’Apache non torva il tempo per la battuta. Il Cagliari si rende pericoloso con Cossu, che mette Dessena davanti alla porta ma Buffon non si fa sorprendere. Davvero un intervento pazzesco quello del portiere della Nazionale, già in forma mondiale. Al 40′ la partita è già chiusa. Fa tutto da solo e benissimo Claudio Marchisio che si gira all’interno dell’area di rigore del Cagliari e calcia violentemente verso la porta con la palla che si fa ad insaccare sotto la traversa. Ad inizio del secondo tempo il popolo juventino dedica a Conte una coreografica con delle bandierine che vanno a comporre la scritta “Con – te”. Di tutt’altro tenore lo striscione che espone la curva bianconera con la scritta “Speziale libero”. Poi la festa scudetto può finalmente cominciare, qui potete rivere tutte le emozioni dello Juventus Stadium con commento di Claudio Zuliani. CLICCA QUI per vedere il video.

loading...

LASCIA UN COMMENTO