Striscia – Gestore telefonico offre modem in comodato d’uso gratuito a pagamento

0

Moreno Morello di Striscia la Notizia ha raccolto la testimonianza di un segnalatore, il quale ha voluto raccontare la sua piccola disavventura col gestore telefonico con il quale opera. Al cliente è stato concesso un modem in comodato d’uso gratuito per navigare in rete. Peccato che di ‘gratuito’ questo comodato abbia ben poco, visto che prevede un contributo da pagare subito dell’importo di 60 euro. Il cliente, giustamente, si interroga: ma che comodato gratuito è se poi io devo pagare 60 euro? Per verificare la segnalazione, l’inviato di Striscia la Notizia ha deciso di contattare il call center della società telefonica e proprio in quella circostanza Moreno Morello ha appreso che: “E’ come se lo avesse acquistato, ma non è di sua proprietà“. Ma che bella notizia, questo acquisto si che è un bell’affare. Secondo Dino Cimaglia dell’Unione Consumatori, i segnalatori hanno perfettamente ragione, quando si tratta di comodato d’uso gratuito, non è previsto il pagamento di nessun costo. Moreno Morello fa l’esempio di un panificio. E come se un fornaio esponesse la scritta: “qui si offre pane grauito” e una volta entrati il cliente scoprisse che: “Il pane è gratuito, ma a fronte di un contributo di 2 euro al chilo”. Un bel controsenso, per non utilizzare termini più duri ma forse più appropriati. Ad ogni buon conto. L’inviato di Striscia ha deciso di ascoltare la versione dell’operatore telefonico, e visto che l‘azienda si trova in Sardegna, il testimone è passato a Cristian Cocco che ha raccolto le dichiarazioni della responsabile marketing del gestore telefonico, Cristiana Mura, la quale ha precisato che, proprio grazie alla segnalazioni di Striscia, hanno provveduto a modificare la dicitura, la parola gratuito non verrà più menzionata. Ma chi è l’operatore telefonico incriminato? Striscia non lo rivela, e visto che abbiamo una discreta esperienza a proposito, preferiamo astenerci anche noi. Vi diamo un prezioso indizio però, se digitate su Google Cristiana Mura troverete tra le opzioni associate anche il nome dell’azienda. E visto che si trova in Sardegna, non ci voleva certo l’ispettore Colombo a capire chi fosse il gestore.

Striscia operatore telefonico

loading...

LASCIA UN COMMENTO