Napoli, tentano di rapinare la pizzeria “Salvatore” di Qualiano: picchiati dai titolari (video)

0

Cercano di rapinare una pizzeria di Napoli, due banditi picchiati dai titolari. È accaduto sabato sera, intorno alle due del mattino. Nel mirino dei rapinatori la pizzeria ‘Salvatore’ di via Campana, strada che dalla Circonvallazione conduce al centro di Qualiano. Il tutto accade a poche ore di distanza dalla tragica rapina di via Di Vittoria, dove un rapinatore di 22 anni è stato ucciso: “Mi trovavo dietro il bancone a riordinare per la chiusura – ha raccontato Salvatore, titolare del locale insieme a suo fratello Vittorio – all’improvviso sono arrivati due ragazzi a bordo di un grosso scooter, entrambi a volto coperto, uno di loro con in pugno un fucile a canne mozze. Dopo averlo caricato me lo punta addosso, l’altro, invece, si è avventato contro mio fratello che si trovava nella stanza accanto a riposare. Ha tentato di strappargli il borsello con l’incasso, mio fratello ha reagito prendendo a pugni il rapinatore. Lo stesso ho fatto io, scagliandomi contro quello armato”. I due titolari hanno rischiato non poco, ma sono riusciti a mettere in fuga i due banditi, che sono scappati a piedi per le stradine della zona, abbandonando a terra lo scooter. Poco dopo sul posto sono arrivati anche i carabinieri della stazione di Qualiano, che hanno sequestrato il motociclo, presumibilmente rubato. “Questa è la seconda volta che provano a rapinarci – prosegue nel suo racconto Salvatore – Nel 1999 ci riuscirono. E nonostante ci sia stato da poche ore una rapina finita in tragedia, qui a Quiliano si continua a delinquere“.

loading...

LASCIA UN COMMENTO