Italia-Fluminense, salta la diretta RAI. le scuse di Mazzocchi: “Ai Mondiali non succederà”

0

Ieri sera, 8 giugno 2014, a Rio De Janeiro è andata in scena l’amichevole tra l’Italia di Cesare Prandelli e la formazione locale del Fluminense. Ne abbiamo parlato poco va, quando vi abbiamo mostrato gli highlights della partita. Gli azzurri si sono imposti con un pirotecnico 5-3. Una partita che ha offerto al ct tanti spunti di riflessione a partire dallo stato di forma di quelle che, almeno sulla carta, dovrebbero essere le riserve dell’attacco titolare. Doppietta di Lorenzo Insigne e addirittura tripletta per uno scatenato Ciro Immobile, da poco accasatosi a Dortmund. Era da ben sette partite, addirittura dallo scorso settembre, che la Nazionale italiana non conquistava una vittoria.

Il successo è arrivato finalmente ieri, ma il telespettatori non hanno potuto goderne appieno. E già perché nel corso del primo tempo si sono rilevati innumerevoli inconvenienti tecnici e così le prime due reti degli azzurri il pubblico televisivo non è riuscito neppure a vederle. Il collegamento è saltato ripetutamente, costringendo Marco Mazzocchi, nel corso dell’intervallo, a scusarsi con telespettatori ma, al tempo stesso, chiarendo che: “Ai Mondiali non succederà“. Prima di lasciare spazio alle immagini del secondo tempo, filato via senza intoppi fortunatamente, Mazzocchi ha concluso: “Voglio tranquillizzarvi. La partita non è prodotta da FIFA ma da un service locale. Non potrà accadere la stessa cosa al mondiale“. Rassicurazioni a parte, resta comunque un incidente piuttosto imbarazzante per la RAI, alla vigilia di una manifestazione così importante e del tanto criticato sciopero. Insomma, se il buongiorno si vede dal mattino, quest’oggi i centralini SKY potrebbero essere intasati da telespettatori alla ricerca di un approdo televisivo più sicuro.

loading...

LASCIA UN COMMENTO