Francia – Honduras 3-0 video gol (Benzema) | Highlights Mondiali Brasile 2014

0

Debutto con i fiocchi ai Mondiali in Brasile per la Francia di Didier Deschamps che a Porto Alegre ha sconfitto con un perentorio 3 a 0 l’Honduras ed ora può guardare con grande ottimismo al proseguo della manifestazione. Dopo la fallimentare spedizione in Sud Africa del 2010, la rivoluzione transalpina ha prodotto un gruppo di giocatori giovani e motivati, in cui spicca il nome di Karim Benzema, il match winner della sfida con una doppietta e tanto lavoro al servizio della squadra. Oltre alle qualità tecniche ha impressionato la tenuta atletica della Francia, anche se non bisogna eccedere con i facili entusiasmi, i galletti sono chiamati ad offrire le conferme del caso anche al cospetto di avversari più tosti. E già, perché, diciamolo francamente, l’Honduras visto ieri si è dimostrato davvero ben poca cosa. Falloso, nervoso, praticamente inesistente in fase offensiva, Lloris e tutta la retroguardia transalpina non hanno mai corso seri pericoli per tutta la durata del match. La sfida verrà consegnata agli annali per due ragioni, in primis per non essere stata preceduta dagli immancabili inni nazionali, fuori causa per problemi tecnici, secondo, per il primo gol tecnologico della storia dei Mondiali in occasione dell’autogol dell’estremo difensore honduregno. Il match è stato molto bello, ma come si accennava, decisamente poco combattuto. Gli uomini di Deschamps hanno tenuto in mano le redini dell’incontro sin dalle battute iniziali. con due legni centrati prima Matuidi e da Griezmann poi, con Valbuena ispiratissimo, mentre l’Honduras correva a vuoto, facendo tanti, troppi falli. Il vantaggio sul finire della prima frazione di gioco su calcio di rigore sacrosanto per un fallo di Palacios su Pogba trasformato da Benzema. Nel secondo tempo ancora a segno l’attaccante del Real Madrid, prima causando l’autogol di Valladares, quindi a venti minuti dal fischio finale con un missile sotto la traversa. Qui sotto gli highlights della partita.

loading...

LASCIA UN COMMENTO