Belgio – Russia 1-0 Video Gol (Origi) | Mondiali Brasile 2014 Highlights

0

Il Belgio sconfigge la Russia grazie ad un gol di Origi che spiana così la strada agli ottavi di finale alla formazione del commissario tecnico Marc Wilmots. Dopo il pareggio al debutto, gli uomini di Capello incappano nella prima sconfitta e rischiano seriamente di dover salutare prematuramente i Mondiali. Il Belgio parte subito fortissimo grazie ad un Eden Hazard letteralmente scatenato e difficilissimo da contenere. L’atteggiamento della Russia è troppo rinunciatario. Mertens è un pericolo costante e sembra che da un momento all’altro possa propiziare la rete del vantaggio. Il divario tecnico tra le sue formazioni è evidente, anche perché Capello è costretto a fare e meno di Shirakov, uno dei pochi capace di accedere la luce in qualsiasi momento. Kombarov viene letteralmente ridicolizzato dall’esterno del Napoli, rispetto alla sfida contro la Corea, invece Akinfeev appare più sicuro e salva il risultato in un paio di occasioni. Il Belgio manca di continuità nei suoi uomini migliori, dopo un inizio travolgente, anche Hazard sembra spegnersi, salvo riaccendersi nel finale. A centrocampo, il muro formato da Fellaini, Witsel e De Bruyne regge bene, anche se col trascorrere dei minuti paga dazio al caldo e alla fatica. Capello è più soddisfatto rispetto al primo tempo, i suoi uomini stanno crescendo e sembrano poter conquistare la vittoria, visto il debito d’ossigeno e la mancanza di lucidità sotto porta del Belgio. Esce un deludente Lukaku, che litiga con Wilmots, per lasciare il posto al giovanissimo Origi. E la mossa si rivela decisiva decisiva, perchè il ragazzo trova la rete dell’1-0 all’88 minuto, gol pesantissimo che decide la partita. Qui sotto gli highlights del match.

loading...

LASCIA UN COMMENTO