Il Segreto, streaming video puntata di oggi, lunedì 14 luglio 2014

0

Oggi, lunedì 14 luglio 2014, su Canale 5 ricomincia una settimana in compagnia de Il Segreto, la soap opera spagnola record di ascolti che narra le vicissitudini sentimentali della bella levatrice Pepa Aguirre. Subito dopo il salto pubblicitario potete leggere la trama relativa alla puntata di oggi, appena disponibile in rete inseriremo anche il link per lo streaming. Prima, però, è il caso di fare un veloce riassunto di quanto accaduto nel precedente episodio, quello andato in onda sabato scorso. Nell’ultima puntata de Il Segreto abbiamo assistito al ritrovamento del cadavere di Isabel da parte di Tristan e Raimundo. Olmo, nel frattempo, ha cominciato a prendersi cura di Fernando, il quale andrà a stare insieme a lui e Soledad appena si saranno sposati. Nel frattempo, al Jaral Pepa e Gregoria sono ormai ai ferri corti. Per quanto riguarda Emilia, invece, la ragazza è sempre più nervosa ed il suo cattivo umore si ripercuote inevitabilmente sul rapporto con Alfonso. E mentre Juan è sempre più preoccupato a causa del farmacista Manuel, il povero Hipòlito è stato addirittura arrestato con l’accusa di divulgazione di materiale pornografico. RIVEDI LA PUNTATA.

Fernando si è stabilito in villa Montenegro, ma ancora non è chiaro quale sia il piano di Donna Francisca. Mentre è ormai evidente il complotto che la matrona ha messo in atto insieme a Gregoria ai danni di Pepa e TristanJuan ribadisce per l’ennesima ad Enriqueta di non essere interessato a lei e arriva addirittura a confessarle di essere ancora innamorato di Soledad. Hipolito, nel frattempo, si trova ancora in prigione. Il figlio del sindaco è stato denunciato da Donna Francisca per aver scritto delle novelle erotiche. Emilia, invece, soffre terribilmente per la lontananza di sua figlia Maria ed è sempre più gelosa nei confronti di Adolfina. Raimundo, infine, sospetta che all’origine del malessere che perseguita Tristan ormai da qualche tempo possa esserci lo zampino di Donna Francisca.

loading...

LASCIA UN COMMENTO