Bersaglio Mobile, Ferrara litiga con Travaglio e manda affan*ulo Mentana (VIDEO)

0

Puntata decisamente infuocata, quella andata in onda ieri sera, venerdì 18 luglio 2014 a Bersaglio Mobile, il programma di approfondimento politico condotto da Enrico Mentana. Il direttore del TG di La7, per commentare le ultime vicende politiche, ha deciso di allestire un parterre di ospiti potenzialmente esplosivo: Marco Travaglio e Corrado Formigli in studio e in collegamento Giuliano Ferrara. I tre nei mesi scorsi hanno avuto modi di battibeccare ripetutamente e se è arcinota l’antipatia tra Travaglio e Ferrara, certo neppure il rapporto del vicedirettore del Fatto Quotidiano col conduttore di Piazza Pulita è idilliaco. Vecchie ruggini ed antichi dissapori hanno trovato nuovamente sfogo nel corso della puntata di ieri. Prima Ferrara ha ironizzato sul programma di Formigli, il quale ha risposto per le rime. Ma la situazione è degenerata quando Ferrara ha cominciato a scontrarsi con Travaglio, uno abituato agli accesi dibattiti in TV. I due se ne sono detti di tutti i colori (“Somaro” “Ridicolo”), poi, Ferrara ha perso completamente la Trebisonda e si è scagliato anche contro il conduttore di Bersaglio Pubblico: “Fai tacere Travaglio altrimenti ti mando affan*ulo“. A questo punto Mentana ha capito di dover porre un freno all’impeto del suo ospite, prima ha cercato di ricondurlo all’ordine, ma alla fine è stato costretto ad arrendersi, chiedendo alla regia di eliminare l’audio di Ferrara. L’ex conduttore di Radio Londra non è nuovo a simili sceneggiate. Ultimamente, però, Ferrara si sta facendo sempre più scurrile. La sua volgarità è francamente inaccettabile, sarebbe forse davvero il caso che Mentana smettesse di invitarlo, visto che non è la prima volta che il suo ospite gli si rivolta contro.

LASCIA UN COMMENTO