Athletic Bilbao – Napoli probabili formazioni e pronostico | Preliminari Champions 27/08/2014

0

Siamo appena alla fine di agosto, ma questa sera l’Athletic Bilbao e il Napoli si giocano già una buona fetta della stagione. Specie per gli uomini di Benitez, il mancato accesso al cartellone principale della Champions League significherebbe mezza stagione già gettata alle ortiche, a dispetto delle dichiarazioni di facciata del tecnico spagnolo, secondo il quale la mancata qualificazione non significherebbe il fallimento di un progetto. Sarà, ma l’aria che si respira dalle parti di Castel Volturno è piuttosto pensate. I tifosi si aspettavano un mercato di ben altro profilo da De Laurentiis, ed anche nello spogliatoio si avverte qualche scricchiolio sinistro, come le recenti dichiarazioni di Callejon (lo spagnolo ha parlato di un possibile futuro altrove, salvo poi fare marcia indietro) e l’insofferenza di Lorenzo Insigne, nel mirino della critica e fischiatissimo nel match di andata contro gli spagnoli.

Il San Mamès di Bilbao è pronto dunque per un match da dentro o fuori, l’atmosfera è caldissima, mai una squadra italiana è stata capace di vincere qui. Il pareggio del San Paolo garantisce ai baschi con un leggero vantaggio. Il gol di Muniain potrebbe essere determinante nell’economia del doppio confronto. Il popolo partenopeo si affida a Gonzalo Higuain, uno che all’Athletic ha segnato spesso e volentieri. Servono i gol del Pipita se il Napoli vuole centrare la qualificazione, ma soprattutto è necessaria una prestazione da vero Napoli, perché questa sera ci vorrà un’impresa. Sorretti dai suoi caldissimi tifosi, gli uomini di Valverde venderanno cara la pelle e già all’andata hanno dimostrato di poter mettere in grave difficoltà il Napoli. Ma dal punto di vista tecnico gli uomini di Benitez sono certamente superiori, ci vorrà anche tanto carattere questa volta, spetterà proprio al tecnico spagnolo il compito di infondere nei suoi una sana ferocia agonistica. Il tifo per il Napoli è d’obbligo, il pronostico, purtroppo, non pende a favore dei partenopei.

Diamo ora uno sguardo alle formazioni. Rafa Benitez schiera il consueto 4-2-3-1. Rafael in porta, pacchetto difensivo formato Maggio – preferito a Zuniga – e Ghoulam sugli esterni, mentre i centrali saranno Raul Albiol e Koulibaly. A centrocampo Inler dovrebbe prendere il posto di Gargano, al suo fianco Jorginho. Mertens, Callejon e Marek Hamsik agiranno alle spalle del Pipita Higuain.
Per quanto riguarda i baschi, il tecnico Valverde punta su un modulo speculare a quello del Napoli con Iraizoz estremo difensore, linea difensiva composta da De Marcos, Laporte, Gurpegui, Balenziaga. A centrocampo Benat Etxebarria e Iturraspe mentre dietro Aduriz agiranno Muniain, Susaeta e Ibai Gomez.

LASCIA UN COMMENTO