Chievo – Juventus 0-1 | Telecronache Zuliani, Paolino Direttastadio, Zambruno e Chirico QSVS del 30/08/2014

0

Il campionato ricomincia dallo stadio Bentegodi di Verona, dove va in scena la sfida tra il Chievo di Corini e la nuova Juventus di Massimiliano Allegri. Per il Campioni d’Italia l’obbligo di confermarsi al vertice anche dopo l’addio del loro condottiero, il neo commissario tecnico della Nazionale Antonio Conte. I bianconeri partono subito fortissimo e dopo aver costretto i padroni di casa a difendersi nella loro area di rigore, al 6′ minuto sono già in vantaggio grazie ad un colpo di testa di Caceres deviato involontariamente in rete dal portiere del Chievo Biraghi. I bianconeri avrebbero l’occasione di raddoppiare, ma in fase offensiva sprecano troppo e la rete che potrebbe chiudere l’incontro non arriva. Si va al riposo sul punteggio di 1 a 0, ma la Juventus deve recitare il mea culpa per le innumerevoli occasioni gettate alle ortiche. E menomale che nella ripresa ci pensa Gigi Buffon a disinnescare una conclusione ravvicinata di Maxi Lopez che avrebbe potuto riportare il punteggio sulla parità. Il match finisce tra gli applausi dei tifosi juventini accorsi numerosi al Bentegodi. Luci ed ombre per la prima della nuova Juve di Max Allegri. Poca lucidità sotto porta, ma un Vidal già in grande forma e il giovane Coman vera rivelazione del match. Allegri lo ha preferito a Llorente dal primo minuto, decisione che aveva lasciato inizialmente perplessi, ma la prestazione del 18enne ha convinto davvero tutti. E con l’inizio della Serie A, rincomincia anche il nostro speciale dedicato ai telecronisti tifosi. Subito dopo il salto pubblicitario potete rivivere le emozioni del match con la telecronaca di Claudio Zualini. Per tutte le altre telecronache faziose, quella di Antonio Paolino, Marcello Chirico e Zambruno, vi rimando a più tardi, quando i video saranno disponibili in rete.

LASCIA UN COMMENTO