Parma – Milan 4-5: Pellegatti impazzisce al gol di Menez 14/09/2014 (video)

0

Serata vietatissima ai deboli di cuore al Tardini, dove va in scena il posticipo della seconda giornata di Serie A tra Parma e Milan. I rossoneri guidati da Inzaghi sono chiamati a confermarsi dopo la convincente vittoria contro la Lazio e in vista del big match contro la Juventus. Il Milan parte subito fortissimo e al 24′ del primo tempo va meritatamente in vantaggio grazie al neo acquisto Bonaventura. Lo svantaggio è come una scossa per gli emiliani, che dopo appena un minuto trovano il pareggio grazie ad Antonio Cassano. Il Milan non si scompone e al 36′ torna in vantaggio con Honda, che di testa non lascia scampo a Mirante. Prima dell’intervallo i rossoneri dilagano con Menez, che si procura e trasforma un calcio di rigore che vale il 3 a 1 in favore della formazione ospite. Si va quindi all’intervallo con gli uomini di Inzaghi meritatamente in vantaggio, ma la formazione di Donadoni è tutt’altro che morta e promette di vendere cara la pelle anche nelle ripresa.

E infatti il Parma si ripresenta carico come una molla per il secondo tempo e al 50′ si ritorna il partita grazie ad una deviazione sotto misura di Jorquera. Ma al 67′ fa tutto da solo De Jong, che sradica una palla a centrocampo ad un difensore emiliano, si invola verso la porta come un vero attaccante e punisce Mirante sul primo palo. Gli uomini di Donadoni non si arrendono e al 72′ tornano per l’ennesima volta in partita grazie ad un’incornata vincente sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Lucarelli. Ma la sfida non ha ancora finito di regalare emozioni, perché Menez segna un gol di tacco che per poco non fa cadere lo stadio. Sul punteggio di 5 a 3, De Sciglio commette una leggerezza con un retropassaggio a Lopez. L’ex portiere del Real si infortuna proprio nel tentativo di intercettare la sfera che rotola in rete. Gli ultimi minuti sono da cardiopalma, ma il risultato non cambia più. CLICCA QUI per rivivere le emozioni della partita con la telecronaca di Carlo Pellegatti.

LASCIA UN COMMENTO