QSVS Parma – Milan 4-5 con la telecronaca di Cristiano Ruiu del 14/09/2014

0

Serata da cardiopalma allo stadio Tardini, dove va in scena il posticipo del secondo turno di Serie A tra il Parma di Donadoni e il nuovo Milan di Massimiliano Allegri. Negli studi di QSVS, la telecronaca della partita è affidata, come sempre, al tifoso rossonero Cristiano Ruiu. Gli uomini di Inzaghi partono fortissimo esattamente come era successo contro la Lazio e trovano il meritato vantaggio grazie a Bonaventura. Cristiano Ruiu se la gode, anche perché il giovane attaccante è stato soffiato nell’ultima sessione di mercato proprio ai cugini nerazzurri. La gioia del popolo rossonero dura una manciata di secondi perché ci pensa l’ex Antonio Cassano a ristabilire la parità con un bel colpo di testa. I rossoneri accusano il colpo, ma non crollano e ritrovano il vantaggio con Honda. Prima della fine del primo tempo, c’è spazio anche per il 3 a 1 firmato da Menez su calcio di rigore. Nella ripresa gli emiliani di Donadoni tornano sul rettangolo di gioco vogliosi di rientrare in partita e ci riescono con Jorquera, che fissa il punteggio sul 2-3. Ma il Milan non ci sta e grazie a De Jong ristabilisce le distanze. Davvero una grande azione quella del centrocampista olandese, che sradica palla agli avversari all’altezza del centrocampo, si invola verso la porta e punisce Mirante sul primo palo. Ma la sfida del Tardini sembra proprio non finire mai e Lucarelli di testa riporta nuovamente in partita il Parma. I rossoneri si affidano al genio di Menez, che intercetta un retropassaggio a Mirante, supera il portiere del Parma e insacca con un tacco magico che fa cadere letteralmente lo stadio. Non è ancora finita, perché il Milan si fa male da solo, con un autogol di De Sciglio che mantiene vivo anche il recupero. Ma il risultato non cambia più e i rossoneri portano a casa una meritata, ma soffermatissima, vittoria.

loading...

LASCIA UN COMMENTO