Roma – CSKA Mosca 5-1 Video Gol | Champions League Highlights 17/09/2014

0

La Roma torna in Champions League e subito parte fortissimo tra le mura amiche  dell’Olimpico. E’ passata una manciata di secondi e gli uomini di Garcia sono già ad un soffio dal vantaggio con una bella azione sull’asse Nainggolan-Gervinho. Ma l’appuntamento con il gol è solamente rimandato. Appena quattro minuti dopo i gilalorossi sfondano. Gervinho veste i panni dell’assist man e Iturbe finalizza con la freddezza del bomber consumato. C’è solo una squadra in campo, al 10′ i giallorossi trovano anche il raddoppio grazie ad un irresistibile Gervinho: il fuoriclasse ex Arsenal stoppa la sfera, se la aggiusta in un fazzoletto e con un colpo di punta da calcetto fa secco per la seconda volta l’improponibile estremo difensore russo. Ma la Roma non è sazia, continua a macinare gioco e rischia solamente in occasione di una palla persa malamente da Maicon a centrocampo. al 15′ Doumbia si invola verso la rete, ma si lascia ipnotizzare da De Sanctis. E così gli uomini di Garcia ringraziano e al 19′ trovano anche la tripletta. Questa volta fa tutto tutto Maicon, che buca le mani di burro di Akinfeev. E se il risultato sembra acquisito, le preoccupazioni arrivano solamente dall’infortunio di Itrube, che costringe Garcia a sostituirlo al 26′ con Florenzi.  Al 30′ la Roma cala il poker. Il solito Gervinho, lanciato alla perfezione da Totti, manda in tilt la difesa russa e supera ancora una volta il portiere avversario. Nella ripresa la musica non cambia e dopo appena 5 minuti la Roma cala anche il pokerissimo con Florenzi: punizione pesantissima per il CSKA Mosca. E una serata di festa per il popolo romano viene parzialmente rovinata dagli scontri con protagonisti i tifosi russi: fuori e dentro lo stadio Olimpico. All’82’ Musa segna il gol della bandiera per il CSKA e dopo 4 minuti di recupero il direttore di gara fischia la fine delle ostilità. Qui sotto trovate i gol, a tra poco per gli highlights più approfonditi.

LASCIA UN COMMENTO