Direttastadio Dnipro – Inter 0-1: Tramontana fa festa con D’Amrosio (video)

0

Dopo la scorpacciata di gol a San Siro contro il Sassuolo, l’Inter di Walter Mazzarri debutta in Europa League contro gli ucraini del Dnipro. Trasferta impegnativa per i nerazzurri, soprattutto dal punto di vi sta logistico. Anche per questo il tecnico di San Vincenzo fa ricorso ad un ampio turnover, risparmiando le fatica di coppa all’acciaccato Koavacic, schierando dal primo minuto Guarin a supporto dell’intoccabile Icardi. Negli studi di Direttastadio la telecronaca della partita è affidata, come di consuetudine, a Filippo Tramontana. Nei primi minuti di gioco è la noia a farla da padrone. I nerazzurri non pungono, ma neppure i padroni di casa riescono a rendersi pericolosi. L’ex attaccante della Sampdoria in avanti è sempre troppo isolato, Icardi non è ancora un centravanti capace di reggere da solo il peso dell’attacco, fa fatica a dialogare con la trequarti e così si fa diritti all’intervallo tra uno sbadiglio e l’altro. Nel secondo tempo la musica cambia perché gli uomini di Mazzarri rientrano sul rettangolo di gioco più determinati e la difesa del Dnipro comincia a scricchiolare. E’ il preludio del gol, che però è anticipato dall’ingresso in campo di Osvaldo (con due punte l’Inter è tutta un’altra cosa) e dall’espulsione del capitano del Dnipro per somma di ammonizioni. Il vantaggio la firma D’Ambrosio, uno dei migliori in campo, alla faccia di Elio Corno che lo aveva criticato pesantemente nel primo tempo, rimproverando la dirigenza di aver sacrificato un talento come Benassi per lui. Vittoria comunque meritata per i nerazzurri, che tornano a casa con tre punti fondamentali in ottica girone.

loading...

LASCIA UN COMMENTO