Presadiretta: streaming video puntata 21 settembre 2014: “Trasporto pubblico”

0

Ieri sera, domenica 21 settembre 2014, su RAI Tre si è rinnovato l’appuntamento con Presadiretta, il programma d’inchieste giornalistiche condotto da Riccardo Iacona. Titolo della puntata: “Trasporto Pubblico“. Sotto i riflettori, due sistemi di trasporto pubblico e le scelte che li hanno generati: quello francese e quello italiano. Gli inviati del programma di RAI Tre hanno attraversato l’Italia, da nord a sud, salendo sui tram, gli autobus, le metro e i treni locali, esattamente come milioni di italiani fanno tutti i giorni, per verificare lo stato dei trasporti pubblici e il quadro emerso è desolante. Il 70% degli autobus in circolazione andrebbe rottamato, in quanto inferiore agli standard europei. Un veicolo su due ha più di 10 anni di vita. A Napoli tutte le mattine più della metà degli autobus non esce per il servizio in quanto guasto o in attesa di manutenzione. E al nord la situazione non è migliore. A Genova e a Bologna i problemi sono i medesimi. A Roma il trasporto pubblico è al collasso. Nel frattempo l’Atac è travolta da scandali giudiziari e negli ultimi 10 anni ha accumulato più di un miliardo e mezzo di debiti. Secondo un recente calcolo servirebbero 3.500 nuovi mezzi all’anno per i prossimi dieci anni per riportare il nostro paese vicino alla media europea. Le telecamere di Presadiretta si sono recati in Francia, per raccontare ciò che la politica transalpina ha compreso da tempo e cioè che investire sul trasporto pubblico e sulla mobilità, equivale ad investire sul futuro del paese, creare sviluppo e ricchezza. Dalla capitale Parigi sino alle città del nord, come Rennes e Nantes, dove il modello integrato dei trasporti pubblici ridisegna e migliora il profilo della vita urbana e attrae investimenti. “TRASPORTO PUBBLICO” è un racconto di Riccardo Iacona, con Lisa Iotti, Alessandro Macina e Rebecca Samonà.

loading...

LASCIA UN COMMENTO