Che Dio ci aiuti 3: streaming video e cast prima puntata del 25 settembre 2014

0

Questa sera, giovedì 25 settembre 2014, su RAI Uno va in onda la prima puntata di Che Dio ci aiuti, la fiction con protagonista Elena Sofia Ricci nei panni di Suor Angela, giunta alla sua terza stagione sulla rete ammiraglia del servizio pubblico. 10 le puntate previste, tante novità nel cast e per quanto riguarda la location, con il convento trasferitosi da Modena nelle Marche. Subito dopo il salto pubblicitario entriamo nel merito della prima puntata. Vi ricordo, infine, che appena disponibile in rete vi offriremo anche il video in streaming dell’episodio integrale.

Suor Angela a Fabriano ha un nuovo lavoro di cui è felicissima: è diventata insegnante all’interno di un liceo. La fiction si apre così al mondo degli adolescenti, spesso problematici, alle prese con una fase molto delicata dalla loro vita. Tra di loro c’è anche Nina (Laura Glavan), una ragazza difficile, crescita forse troppo in fretta. Dopo la dichiarazione d’amore di Guido (Lino Guanciale), Azzurra (Francesca Chillemi) era partita insieme a Davide, il figlio del giovane, per Berlino. Margherita (Miriam Dalmazio) aspetta un bambino da Emilio (Ludovico Fremont), l’atleta cardiopatico di cui si è innamorata e che ha deciso di sposare. L’arrivo della bella Rosa (Neva Leoni) spezzerà gli equilibri del convento, attirandosi subito la gelosia di Azzurra che non la sopporta e la trova una “gattamorta”. E poi ecco Dario (Tommaso Ramenghi), un giovane ricco, bello e affascinante che farà un corte serrata ad Azzurra. Come reagirà la ragazza? Non era quello che aveva sempre desiderato? Anche la figura di Achille (Ivano Marescotti) creerà scompiglio. Lui è un ricco imprenditore costretto da tempo su una sedia a rotelle che si finge un benefattore. Nel liceo di suor Angela troviamo anche Gregorio (Davide Silvestri), un giovane insegnante idealista, molto amato dai suoi ragazzi, il cui passato misterioso incuriosirà molto Nina. Alice (Sofia Panizzi) infine, è una studentessa quindicenne, autonoma e anticonformista, che entrerà quasi per caso a far parte della “famiglia”.

LASCIA UN COMMENTO